当前登录帐号:

RCC (P)

RCC (P)

发邮件给朋友

快速查看

Torre a circuito chiuso assiale

File downloads

CATALOGO RCC-P (264.15 KB) Download

商品说明

 Il raffreddatore evaporativo a circuito chiuso è una versione particolare della torre di raffreddamento per impianti industriali e civili che sfrutta lo stesso tipo di smaltimento di calore che avviene nella torre evaporativa abituale.
La differenza principale è che il circuito evaporativo non è quello del raffreddamento delle utenze che sono invece raffreddate in, appunto, un circuito interamente chiuso. Il fluido da raffreddare (generalmente una soluzione acquosa – sono possibili scelte per olio ma in molti casi l’elevata viscosità non permette un flusso turbolento nei tubi e quindi lo scambio termico è troppo debole) è introdotto nel collettore superiore di una batteria sulla quale viene spruzzata continuamente acqua ricircolata del piccolo circuito di raffreddamento evaporativo, premontato sull’apparecchio.
L’evaporazione di una parte dell’acqua in ricircolo asporta il calore da smaltire tramite la superficie di scambio della batteria. La resa del raffreddatore evaporativo dipende dalla temperatura ambiente a bulbo umido, mentre per i raffreddatori ad aria, la resa è in funzione della temperatura ambiente a bulbo secco.
Il raffreddatore evaporativo ha in molti casi un costo inferiore a quello di uno scambiatore di calore con torre di raffreddamento, in quanto abbina due apparecchi in uno solo. Il raffreddatore è dunque idoneo per piccoli impianti “chiavi in mano” da consegnare su skid od in container dove il risparmio di spazio è fondamentale.
Il raffreddatore a circuito chiuso è più vantaggioso rispetto alla torre aperta con scambiatore a piastre per applicazioni che richiedono piccoli salti termici acqua-aria perché l’uso di un raffreddatore elimina uno stadio dello scambio termico. Il raffreddatore è anche indicato per applicazioni industriali dove l’aria aspirata o l’acqua di reintegro è sporca: è più facile pulire la batteria che un pacco di scambio di una torre aperta.